ELENCO UNIFICATO SCHEDE BIBLIOGRAFICHE

 

La Romagna dei Vini
A cura di Alteo Dolcini con la collaborazione di Adriano Fiore e Tommaso Simoni; realizzazione grafica e fotografie di Gian Franco Fontana.
Bologna: Alfa Editore, 1977. Pagine 267.
Il primo testo a raccogliere memorie, documenti e trattati di viticoltura ed enologia romagnola.
Prefazioni di Max David e Aldo Spallicci.

Il Principe di Romagna
Imola : Edizioni del Passatore a cura delle Edizioni Santerno, 1975. Pagine 293.
Il primo libro a trattare dal punto di vista storico e tecnico, il marafon-beccaccino, tradizionale gioco di carte romagnolo: con intermezzi narrativi e note tecniche sul gioco della “nazione” romagnola.

La 100 Km del Passatore
A cura di Alteo Dolcini e Roberto Bosi.
Faenza: Edizioni del Passatore, 1977. Pagine 466.
Immagini, racconti e testimonianze sui primi cinque anni della corsa podistica che unisce Firenze a Faenza.

Manuale operativo dei Comuni
Rimini: Maggioli Editore, 1979. Pagine 861.
Manuale operativo dei Comuni, Provincie, Consorzi, Comprensori, Ospedali, per lo snellimento ed il coordinamento delle procedure del lavoro amministrativo.

Quarantanov ceramesta
Faenza: Ente Ceramica Faenza, 1982. Pagine 32.
Quarantanov ceramesta : mini profili di quarantanove ceramisti faentini, grandi maestri e degni artigiani, tracciati da Alteo Dolcini.

Arte e Fisco
Con la collaborazione di Silvia Dolcini
Rimini: Maggioli Editore, 1985. Pagine 282.
Agevolazioni e sgravi fiscali a favore di chi dona, acquista, ristruttura o restaura beni culturali. In appendice: le leggi sui beni culturali.

Formulario per l’applicazione della legge sul condono edilizio
Rimini: Maggioli Editore, 1985. Pagine 77.
L’applicazione della legge sul condono edilizio: schemi di modulistica e raccolta legislativa. Con presentazione di Mario Angelici.

L’agenda del segretario comunale
Rimini: Maggioli Editore, 1987.
Vademecum per l’applicazione delle leggi inerenti l’attività del segretario comunale.

Il controllo dell’attività urbanistico-edilizia
Con la collaborazione di Silvia Dolcini e Sergio Gonelli.
Rimini: Maggioli Editore, 1987.
Analisi e spunti per la corretta attuazione delle norme urbanistiche.

Così l’informatica per i faentini
Faenza: Edit, 1989. Pagine 210.
L’introduzione dei sistemi informatici nel Comune di Faenza. Per spiegare al cittadino i vantaggi dell’informatica applicata alle pratiche amministrative.

Il PERT uno strumento di programmazione per dirigenti comunali e progettisti
Rimini: Maggioli Editore, 1989. Pagine 242.
Un manuale rivolto agli enti locali per una più efficace e snella organizzazione del lavoro e dei servizi forniti ai cittadini.

La “storia” della Riunione Cittadina
Faenza: Litografia Faenza, 1991
Documenti e immagini per raccontare la storia della Riunione Cittadina, associazione fondata nel 1862 con fini culturali, artistici e ricreativi. Testimonianza di Piero Zama.

Romagna regione perché
Faenza: Tools Editore, 1991. Pagine 155.
Intervista a Stefano Servadei a cura di Alteo Dolcini sul tema dell’autonomia romagnola; le motivazioni storiche, economiche e culturali.

La D.O.C. alla Ceramica Italiana
Faenza: Faenza Editrice, 1991. Pagine 126.
La storia del conseguimento della Legge 188 a tutela della ceramica d’arte italiana: dalla ceramica “nobile” (d’arte e tradizionale), a quella “di qualità”.

Agriturismo: una scelta possibile
Bologna: Edagricole, 1992. Pagine 438.
La legge, le idee, le proposte operative per aiutare l’agricoltore a diventare operatore turistico.

La Romagna dei Vini – 2
Faenza: Edit Faenza, 1992. Pagine 327.
Vita e vicende dell’Ente Tutela Vini di Romagna e la salvaguardia e promozione dei vini tipici romagnoli. Prefazione di Enzo Biagi. Postfazione di Tonino Guerra.

L’uomo dei terremoti – Raffaele Bendandi
A cura di Alteo Dolcini e Paola Pescerelli Lagorio
Faenza: Edit Faenza, 1992. Pagine 311.
Raffaele Bendandi : vita e vicende di uno scienziato autodidatta, sismologo di fama mondiale osteggiato dal mondo accademico. <br>Con documenti autografi, testimonianze e immagini.

I Passatoriani
Faenza: Edit Faenza, 1993. Pagine 267.
Storia della Società del Passatore, fondata nel 1969 da Alteo Dolcini. Il motto “Sol da dè, gnit da dmandè”, solo dare nulla chiedere, che spinse migliaia di romagnoli a impegnarsi spontaneamente e disinteressatamente per la propria terra, in Romagna e in tutto il mondo.

Io c’ero: 100 km del Passatore 1973-1992
Faenza: Edit Faenza, 1993, Pagine 380.
Le prime venti edizioni della corsa podistica “più bella al mondo” raccontata dai partecipanti, i loro ricordi e le loro immagini.

Tu, consigliere comunale (o provinciale)
Bologna: Calderini Editore, 1994. Pagine 243.
Suggerimenti e proposte per chi ha deciso di impegnarsi nella vita politica e amministrativa nel proprio territorio. Prefazione di Giulio Andreotti.

Napoleone il “bifronte”
Bologna: Calderini Editore, 1996. Pagine 532.
Dal ritrovamento di un documento inedito, inviato da Napoleone ai suoi generali al comando delle truppe che si apprestavano ad occupare la Romagna, l’autore ripercorre gli anni della dominazione napoleonica in Romagna fra aspettative disilluse e depredazioni arbitrarie.

I sacri fuochi di Forlì e Faenza
Faenza: Tipografia Faentina, 1997. Pagine 190.
Il miracolo della Madonna del Fuoco, avvenuto in epoche successive a Faenza e Forlì, come motivo di aggregazione fra le due città con lo scopo di realizzare eventi culturali ed artistici ispirati al simbolismo religioso. Con la documentazione dell’inverosimile rifiuto da parte del Comune di Faenza di autorizzare l’apposizione di una targa ceramica a ricordo degli eventi narrati nel libro.

Acta Tribuni
Faenza: Tipografia Faentina, 1997. Pagine 368.
Acta tribuni : vita e vicende dei primi trent’anni del Tribunato di Romagna, fondata da Alteo Dolcini e Max David nel 1967.

La Romagna del Romanzo
Cesena: Ponte Vecchio, 1998. Pagine 365.
Con la collaborazione di Andrea Dolcini
Sulle tracce dei primi romanzieri attivi in Romagna sino al 1859. Autori noti e carneadi, per la prima volta riuniti in un’antologia che contiene le copie anastatiche di alcune pagine delle loro opere.

Il Marafò-Beccaccino
Faenza: Stefano Casanova Editore, 1999. Pagine 110.
Il Marafò-Beccaccino, tradizionale gioco di carte romagnolo; il regolamento, le sette partite storiche, la terminologia, la strategia, il metodo del Passatore. Edizione ridotta, riveduta e corretta, de Il Principe di Romagna.

Romagna una “mutila” fra 3 regioni
A cura di Alteo Dolcini e Ilo Spada
Cesena: Ponte Vecchio, 1999. Pagine 159.
Romagna: un Kurdistan nella Repubblica italiana? Nel volume sono raccolti e presentati documenti che attestano le ragioni dell’autonomia romagnola e ne indagano gli aspetti identitari. E’ inoltre riportata la dichiarazione con la quale il Tribunato di Romagna ha sancito nel 1998 i confini geografici naturali e storici del territorio romagnolo.

La Svizzera è nata in Romagna
Faenza: Stefano Casanova Editore, 1999. Pagine 69.
Opera postuma pubblicata a cura dell’Associazione Alteo Dolcini. Alteo Dolcini nella sua ultima ricerca storica che ha come tema il documento della “Lettera di Faenza” datata 1240, fondamento della libertà elvetica e oggi conservato nel Museo dei Patti Federali Svizzeri a Schwyx.